domenica, maggio 27

[Video Sponsorizzato] James Franco in Fact Checkers Unit


FACT CHECKERS UNIT EPISODIO 6: JAMES FRANCO È INCINTA!
FACT CHECKERS UNIT: James Franco è un genio del male in stato interessante nell'ultimo divertente episodio della celebre web series FCU!

James Franco incinta sull'ultima copertina di SWAG Magazine HQ? La Fact Checkers Unit vola ad indagare per svelarne il mistero!

Guarda la web series 'Fact Checkers Unit' adesso!

Acclamato cortometraggio con Bill Murray presentato nella selezione ufficiale del Sundance Film Festival nel 2008, Fact Checkers Unit di Peter Karinen e Brian Sacca è diventato una web series di successo targata NBC, Samsung Galaxy Note, SXM e Moxie Pictures.

Dylan (Brian Sacca) e Russell (Peter Karinen) appartengono alla Fact Checkers, unità investigativa dello Swag Magazine che ha il compito di indagare sui facts delle celebrità, verificando i rumors più curiosi per poi imbattersi immancabilmente nelle situazioni più assurde ed esilaranti.

Il grande successo di Fact Checkers Unit è merito anche della sorprendente partecipazione di guest stars amatissime dal grande pubblico come Bill Murray, Moby, Run DMC, T-Pain, Chuck D e Jon Heder.

James Franco è interprete d'eccezione del sesto episodio di FCU, James Franco is preggers: beccato incinta in un imbarazzante momento di violata intimità e subito sbattuto sulla copertina di SWAG Magazine HQ, spetterà alla Fact Checkers Unit svelare il mistero della gravidanza del celebre attore...


James Franco è 'soltanto' incinta o c'è qualcosa di più? E se si stesse trasformando in un genio del male intento a minacciare il destino del mondo?

Soltanto la Fact Checkers Unit può scoprire la sconvolgente verità che si nasconde dietro - o dentro? - il pancione del celebre attore californiano nominato all'Oscar come migliore attore protagonista per 127 ore.

Dylan e Russell nelle loro folli missioni possono sempre confidare sul prezioso Samsung Galaxy Note Premium Suite, per rimanere in contatto diretto con le ultime news, appuntare pensieri e commenti, disegnare e catturare documenti grazie a pochi movimenti rapidi e fluidi, lavorare e divertirsi con facilità e assoluta precisione.

Segue il link per visionare tutti gli episodi di Fact Checkers Unit: enjoy!

Guarda la web series 'Fact Checkers Unit' adesso!

*Sponsorizzato da Samsung

mercoledì, maggio 9

domenica, maggio 6

VM 14 edition Cose successe in settimana

A Director's Cup Joint - Cose successe in settimana #6

di The Director's Cup

Il cinepercorso di questa settimana parte da alcuni dei trailer che non era proprio possibile non ricordare, mostra due poster a tema lingerie, un altro trailer più torrido e misconosciuto, per poi passare ad una passeggiata più family-friendly tra storie di tigri naufraghe, piante carnivore, streghe cattive ed ex-vampiri. Infine, una carrellata che inizia con un mago del cinema e finisce con un illusionista.

Green Band Trailer

Va bene, tagliamo corto. Non possiamo più fare finta che Prometheus non esista, dopo il trailer uscito negli scorsi giorni che intriga anche chi del signor Ridley Scott non ha mai avuto troppa stima.



Così come non abbiamo alcuna intenzione di far finta che non sia uscito il nuovo trailer di Il Cavaliere Oscuro Si Rizza di Christopher Nolan...



...al quale però non possiamo perdonare una certa carenza di Cotillard.

E alla fine, supereroismo per supereroismo, il nuovo trailer di The Amazing Spiderman.



Cose di mutande

L'altra settimana vi ho proposto l'inquietante e stranito trailer di A Fantastic Fear of Everything(nel seguito indicato con: AFFoE), film con Simon Pegg ambientato in una lavanderia pubblica e con la partecipazione di una strana istrice, che racconta di come il protagonista, già scrittore di libri per ragazzi, sia diventato un tantinello paranoico dopo un approfondimento di ricerca sui serial killer d'età vittoriana.
Empire ne ha pubblicato il poster:


Magari adesso vi state chiedendo cosa avete fatto di male per avere una foto di Pegg tutto confusionario e in mutande, ma poteva andarvi peggio: avrei potuto parlarvi del film con Ron Perlman vestito da donna. Una cosa che era sfuggita l'altra volta, relativamente ad AFFoE, è la regia, dell'esordiente Crispian Mills. E se il nome non vi dice niente (non diceva niente neanche a me), Mills (non Mike) è stato il frontman dei Kula Shaker e, più cinematograficamente pertinente, è il figlio di Hayley Mills, la signorina 'Un cowboy col velo da sposa - Trappola per Genitori'.

Cose di lingerie

Per farmi perdonare, ecco il poster di Lovelace, con Amanda Seyfried nei panni (talvolta succinti) di Linda Lovelace, diventata famosa per il porno Gola Profonda e poi diventata femminista attivista. Fra i tanti attori che vedete citati nel poster, vale la pena segnalare che James Franco sarà Hugh Hefner, il sig. Playboy. (Hollywood Reporter)


Cose senza lingerie

E se dubito che Lovelace farà parlare di se per scene esplicite, lo stesso non si può dire di Nymphomaniac: il prossimo film di Lars von Trier sarà un dramma pornografico che racconterà la vita sessuale di una donna da 0 a 50 anni. La donna in questione è Charlotte Gainsbourg. L'uomo al quale racconterà la sua storia, Stellan Skarsgard. (Hollywood Reporter)

Red band Trailer

Ed è finalmente ora di un trailer vietato ai minori! Ma non per quello che pensate voi... Hick è la storia di Luli (Chloe Moretz), che fugge a Las Vegas lasciando a se stessi i genitori alcooldipendenti. Una pistola, qualche spicciolo e una testolina vispa la accompagnano nel suo viaggio. Da un romanzo di Andrea Portes, con Blake Lively e Alec Baldwin. Regia di Derick Martini.



La tigre e il guaglione


E' stata resa disponibile la prima immagine di Life of Pi, il film che Ang Lee sta realizzando a partire dall'omonimo romanzo di Yann Martel. Nel libro, Piscine Molitor 'Pi' Patel si ritrova naufrago su una scialuppa assieme ad un orango, una iena, una zebra ed una tigre, appartenenti allo zoo che il padre di Pi stava 'traslocando' via mare. Ma forse le cose non sono andate proprio così. (Empire)

Perché, Joseph, perché?

Come tutta la cinesfera, anche noi amiamo incondizionatamente Joseph Gordon-Levitt, forse per 500 giorni insieme, forse per Inception, forse per Brick, forse per HitRecord. Come tutta la cinesfera, ci siamo fatti l'idea che 'Regular Joe' sia uno che si impegna per realizzare progetti non banali.

Per questo motivo ci coglie un po' di sopresa il fatto che il giovane si stia impegnando nello sviluppo di una nuova versione di La Piccola Bottega degli Orrori, il film di Roger Corman del 1960, poi diventato musical, poi tornato film-musical nel 1986 con Frank Oz a dirigere Rick Moranis (nel ruolo del timido fioraio che si trova inspiegabilmente una pianta carnivora in negozio) e Steve Martin (nella parte del dentista sadico).

Quindi un remake o un reremake... che non pensavamo essere nello stile di Gordon-Levitt. La sceneggiatura è di Roberto Aguirre-Sacasa, responsabile dello script per la sfortunata versione teatrale di Spiderman. (The Hollywood Reporter)

Il miglior agente della settimana è...

...l'agente di Sharlto Copley. Il protagonista di District 9 questa settimana è stato nelle news per tre motivi:

- stanno per iniziare le riprese di Open Grave, di Gonzalo Lopez-Gallego (che, onestamente, non so dire chi sia): il Copley si sveglia in una fossa comune, e man mano gli sovvengono ricordi di se stesso mentre uccide le persone che si trova intorno. Che cosa è successo?

- è ufficialmente assunto per intepretare il ruolo del 'cattivo' nella versione Spike Lee di Oldboy;

- è in trattative per interpretare 'Re Stefan' (non Stephen King) in Maleficent, il film che racconta il prequel della Bella Addormentata nel Bosco e che cosa ha fatto incacchiare, appunto, Malefica (Angelina Jolie) così tanto da farle scagliare la maledizione sulla neonata Principessa Aurora. (Deadline e Deadline)

Il secondo miglior agente della settimana è...

...quello di Robert Pattinson. Con tutta la Twilight-aggine ormai al crespuscolo, l'attore che ci piace ricordare in Harry Potter e l'Ordine della Fenice deve dimostrare di essere qualcosa di più della brutta copia di Derek Zoolander.
Posto che gran parte della credibilità il Patt se la gioca con l'uscita di Cosmopolis, la progressione verso nuovi lidi dell'attore viene dimostrata con i prossimi due impegni, resi pubblici questa settimana:

- parteciperà a The Rover, il nuovo film di David Michod, autore dell'acclamato Animal Kingdom. Pattinson sarà il fratello di un tizio che ha rubato l'auto a Guy Pearce, che adesso La. Rivuole. Indietro. (Twitch)

- sarà il protagonista di Mission: Blacklist, che racconta la storia della cattura di Saddam Hussein e dell'Ufficiale addetto agli interrogatori che ne è stato il fautore. Eric Maddox, questo il nome dell'Ufficiale, è anche l'autore del libro-memoria dal quale Erik Jendresen (Band of Brothers) ha tratto lo script. La regia è di Jean-Stephane Sauvaire (Johnny Mad Dog) (Film School Rejects)

Cose molto brevi

Registi italiani oggetto. Wagner Moura interpreterà Federico Fellini in un film dal titolo Fellini Black and White, che racconta delle '48 ore perdute' del regista durante il suo primo viaggio in America, e cerca di presentarle come l'ispirazione per i suoi successivi capolavori. Nel cast, Terrence Howard, Peter Dinklage, William H. Macy. (Variety)

Registi italiani complemento. Gabriele Muccino non dirigerà Passengers, love story fantascientifica con Keanu Reeves. (Film School Rejects)
Jonah Hill Rises. Jonah Hill è sempre più lanciato come attore 'serio': sarà un caro amico del protagonista Leo DiCaprio in The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese. (Deadline)

Gli Amici di J.J. Il tizio che creò assieme a J.J. Abrams la serie di culto Lost per poi portarla alla sconclusionatezza totale, Damon Lindelof, sta scrivendo lo script di 1952, progetto ovviamente segretissimo per la regia di Brad Bird. (The Hollywood Reporter)

Gli Amici di J.J. 2. Evidentemente la Universal ne ha avuto abbastanza di Stephen Sommers, perché sia Van Helsing che La Mummia sono in fase di reboot, con un'operazione che vede al comando i collaboratori di J.J. Abrams (e sceneggiatori di Transformers e Star Trek) Roberto Orci e Alex Kurtzman. (Variety)

Tommy torna dietro la macchina da presaTommy Lee Jones scrive e dirige The Homesman, storia di una pioniera e di un uomo poco raccomandabile che guidano tre donne mentalmente instabili dal Nebraska all'Iowa. E stiamo parlando di cavalli, non di auto. (Variety)

...e Jon torna davanti. Dopo aver diretto due Iron Man e un Cowboy contro Alieni, il regista Jon Favreau torna a fare l'interprete in Identity Thief: sarà probabilmente il capo del protagonista Jason Bateman, che trova la propria vita in subbuglio quando la sua identità è 'rubata' da una donna (Melissa McCarthy). (Variety)

La doppia vita di Houdini. Se si può sostenere che Abraham Lincoln facesse il cacciatore di Vampiri ed Edgar Allan Poe il detective, perché lasciare in pace Harry Houdini? Gary Ross, fresco di Hunger Games, potrebbe dirigere un film tratto da 'The Secret Life of Houdini', libro che postula per l'illusionista una doppia vita come agente dei servizi segreti britannici. L'idea è di farne un personaggio a metà tra Indiana Jones e Sherlock Holmes. Sigh... (The Hollywood Reporter)

di The Director's Cup

venerdì, maggio 4

Samuel Jackson chiede licenziamento critico

Samuel L. Jackson chiede il licenziamento del critico cinematografico A. O. Scott del New York Times

Samuel L. Jackson si macchia di un deplorevole gesto: nel reagire malamamente ad una recensione negativa di A. O. Scott del New York Times su The Avengers - sul mediocre The Avengers, invero - ne ha chiesto a gran voce il licenziamento, con improperi non riferibili, insistendo nella sua squallida richiesta ed aizzando inoltre i suoi fan su Twitter contro il malcapitato giornalista... gosh.


Quasi inutile sottolineare l'immediata reazione sdegnata della stampa americana che ha sepolto il buon Sammy sotto una valanga di delicatezze.
In Italia fortumantamente qualcosa di simile non potrebbe accadere giacchè:

1) Penso di esser stato l'unico ad aver osato scrivere una recensione negativa su The Avengers, il che restringe drasticamente il campo soltanto a me stesso, ma dubito lo S.H.I.E.L.D. riesca a rintracciarmi;
2) Da noi è raro che qualcuno critichi qualcosa che non sia opportunamente 'distante', fuori portata;
3) Il copia - incolla non si può licenziare, almeno credo.

Vi lascio con il link The Avengers: recensione di A. O. Scott sul NY Times. Buon weekend!

I Mercenari 2 trailer

Traier HD de I Mercenari 2 con Sylvester Stallone e Jason Statham

I supereroi con i muscoli sopra il costume Sylvester Stallone, Jason Statham, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Jean Claude Van Damme, Chuck Norris, Dolph Lundgren e Jet Li ne I Mercenari 2, sequel del tostissimo action movie I Mercenari scritto e diretto da Sylvester Stallone nel 2010.


Segue il primo full trailer de I Mercenari 2 - anche in formato HD 720p da scaricare - rilasciato soltanto dopo l'approvazione di Chuck Norris.

» CONTINUA

giovedì, maggio 3

[Video Sponsorizzato] Kinect Star Wars App


KINECT STAR WARS: SCARICA LA SOCIAL APP DI STAR WARS!
KINECT STAR WARS APP: Scarica l'applicazione social di Kinect Star Wars e connetti subito i tuoi account Facebook e Twitter all'universo Jedi!

Fai volare alle stelle i Midi-chlorian del tuo dispositivo mobile: percepisci la Forza con la nuova app di Kinect Star Wars!

Scarica l'App 'Kinect Star Wars' adesso!

L'immenso universo di Star Wars creato da George Lucas continua su Kinect Star Wars per immergersi come mai prima d'ora nella più iconica saga della storia del cinema.
Microsoft ha appena rilasciato la social app di Kinect Star Wars che permette un accesso completo agli account Facebook e Twitter e la visualizzazione dinamica dei feed proprio come la celebre scritta iniziale scorrevole di Star Wars.

L'app Kinect Star Wars è disponibile gratuitamente sulle piattaforme Windows Phone, iOS e Android, trasforma tablet e smartphone in un'irrinunciabile bacheca social media aggregando tutte le informazioni dei principali social network in un'unica accattivante applicazione dallo stile Stellare.

L'app permette inoltre di assaporare il divertimento di Kinect Star Wars, il nuovo videogioco blockbuster per Xbox 360 che, attraverso la rivoluzionaria tecnologia motion-tracking di Kinect, permette ai giocatori di scatenarsi ed affrontare sfide realistiche combattendo come veri Jedi o furiosi Rancor, liberi da qualsiasi controller.


Kinect Star Wars fa rivivere la saga di Star Wars attraverso una serie di 5 mini games con modalità coinvolgenti ed immersive, compresa la mitica corsa tra Sgusci di Episodio I - La minaccia fantasma:

- Destino Jedi: L'Ascesa del Lato Oscuro
- Furia Rancor
- Corse di Sgusci
- Sfida di Ballo Galattica
- Duelli di Destini

Tramite la social app è inoltre possibile acquistare la versione full del videogioco Kinect Star Wars a 49.99€.


Per chi volesse finalmente scegliere una console Stellare dotata di una nuova tecnologia che non necessita alcun controller è disponibile il bundle Xbox 360 “Kinect Star Wars” in edizione limitata che comprende il sensore Kinect per la prima volta in bianco, la console ed il controller dai design personalizzati ispirati ai mitici R2-D2 e C-3PO con suoni personalizzati, il videogame Kinect Star Wars e l'esclusivo contenuto C-3PO sbloccabile in modalità Sfida di Ballo Galattica.

Scarica l'applicazione sul tuo dispositivo preferito ed entra nell'universo di Star Wars in un modo completamente nuovo con Kinect Star Wars!

Scarica l'App 'Kinect Star Wars' adesso!

*Sponsorizzato da Kinect Star Wars